Arsenal, Xhaka torna ad allenarsi

 L’Arsenal ha fatto un sacco di affari in estate, il centrocampo ha sempre avuto un brutto aspetto, un pò come quello della Roma. Thomas Partey, probabilmente il primo nome sulla lista del centrocampo, aveva lottato con gli infortuni, lasciando solo Granit Xhaka, Mohamed Elneny, il nuovo acquisto Sambi Lokonga e Ainsley Maitland-Niles come backup affidabili.

A peggiorare le cose, la Coppa d’Africa, che si svolgerà a gennaio 2022, significa che sia Partey che Elneny potrebbero essere lontani per oltre un mese se le loro squadre dovessero progredire nella competizione, mentre l’infortunio al ginocchio di Xhaka lo ha escluso fino alla fine dell’anno.

Xhaka è tornato ad allenarsi dopo 41 giorni dall’infortunio contro gli Spurs. Era appena tornato da una squalifica di tre partite prima di essere colpito dall’infortunio, anche se è sfuggito alla necessità di un intervento chirurgico e di un periodo più lungo a bordo campo.

Notizie dall’Arsenal: “Granit sta facendo buoni progressi nelle fasi iniziali del suo recupero da un infortunio al legamento mediale del ginocchio subito il 26 settembre. L’obiettivo attuale è che Granit torni ad allenarsi completamente all’inizio del nuovo anno”

Xhaka ha fatto solo cinque apparizioni in tutte le competizioni in questa stagione a causa della sua sospensione e poi infortunio.

Condividi